lunedì 31 luglio 2017

Benzina per il mio odio

Le Edizioni Scudo hanno pubblicato "Benzina per il mio odio", un mio nuovo libro di poesie.

Dalla presentazione:
Una poetica della schiettezza, quella di Francesca, rivendicata anche in alcune di queste liriche spesso sferzanti, che a tratti si trasformano in racconti lapidari. Perché l'autrice non ama i mezzi termini, i manierismi, e propone una metafisica dell'evento ordinario, un'estetica del linguaggio di tutti i giorni che non nasconde i sentimenti dietro formule elaborate e contorte, ma li grida così come sono e con tutta la forza disponibile. Da questi versi emerge un quadro che fonda le sue radici in esperienze difficili e quotidiane, che sprofonda nell'abisso della notte, trova pace in un'alba assolata, per poi tornare a gridare nel buio.

Disponibile sia in versione cartacea che in ebook.

martedì 25 aprile 2017

Le spose di Carmilla

Dalla presentazione del volume "Le spose di Carmilla" (Edizioni Scudo):

Apparsa per la prima volta in un racconto di fine ottocento, la vampira Carmilla, prima servitrice del Conte Dracula, ha avuto molte incarnazioni, in letteratura, nella cinematografia e persino nei videogiochi. La nostra autrice sceneggia storie a fumetti con la sua versione sexy della lesbo-vampira Carmilla fra il 2009 e il 2012, sia in Italia che in USA, in una serie di albi della EF Edizioni, sulla rivista X Comics della Coniglio Editore e nella serie antologica a fumetti statunitense "Blokes Tomb Of Horror" della Virus Comix. Preparatevi quindi ad incontrare Carmilla in una selezione tratta da quella produzione; probabilmente non sarà vestita, sicuramente non sopravvivrete.

A corredo delle storie a fumetti, alcune mie poesie inedite.

mercoledì 22 marzo 2017

DIRE LA COSA. Poesie e frammenti in prosa

Dalla presentazione dell'antologia poetica "Dire la cosa":

In questi componimenti appaiono immagini, ricordi, affreschi del passato, alternandosi a parabole che potrebbero anche essere vere. E persino storie dell’orrore, quotidiano e di provincia. Poesie dure, intagliate nel foglio, senza fronzoli. Alle volte persino vere e proprie invettive.
Ma anche tanta sensualità, la gioia di prendere e di donarsi all’oggetto del proprio amore, senza barriere e senza restrizioni.
A queste, si accodano anche piccoli racconti, appena due pennellate, che esplodono alcuni temi precedentemente affrontati in versi o che ripercorrono oniricamente le vie della Romagna ove ella vive.
Modi per raccontarsi e per raccontare e, come dice l’autrice: “con semplicità andare al sodo.”


Pubblicato dalle Edizioni Scudo, disponibile sia in versione cartacea che in ebook.